Quali sono le migliori piattaforme per creare corsi online nel 2024

Le migliori piattaforme per creare e vendere corsi online nel 2024

Condividi questo contenuto:

In questo articolo vedremo quali sono le migliori piattaforme per creare e vendere dei corsi online nel 2024ma non solo!

Scegliere la giusta piattaforma per ospitare e vendere i tuoi corsi online ti aprirà tutto un mondo di possibilità per il 2024…e voglio che tu sappia bene come sfruttarle al meglio.

Vedremo quindi quelle che sono considerate le migliori piattaforme disponibili per creare e vendere un corso online e ti farò una breve panoramica delle principali caratteristiche di ciascuna opzione.

Poi ti darò anche altre informazioni sulle strumentazioni e tool aggiuntivi che potresti considerare di usare nel tuo business di corsi digitali.

Pronto per immergerti? Andiamo!


Come creare il tuo corso online

Se vuoi essere guidato gratuitamente in questi primi aspetti da affrontare per creare il tuo corso digitale, scarica ora la guida in pdf “Corso Online Starter Kit” e inizia il tuo viaggio verso il successo online.


Il successo dei corsi online e le opportunità del 2024

Il mondo dei corsi online sta vivendo una crescita esplosiva in questi ultimi anni. E questo non fa altro che confermare le previsioni che indicano il mercato globale dei corsi e dell’e-learning in crescita vertiginosa, con stime che puntano a toccare i 325 miliardi di dollari entro il 2025.

Questo trend era già ipotizzabile da tempo, ma il processo di crescita dei corsi online ha avuto un’accelerazione significativa dal lockdown del 2020, che ha spinto molte persone a reinventarsi, acquisire nuove competenze e cercare opportunità di guadagno online.

In particolare qui da noi in Italia abbiamo assistito a un aumento davvero significativo del numero di corsi online offerti durante quel periodo.

Settori come yoga, fitness e fai da te hanno registrato una forte crescita sia della domanda che dell’offerta. E non è stato affatto un fenomeno passeggero, visto che molte scuole digitali nate in quel periodo sono cresciute davvero tanto e stanno andando sempre meglio.

Se hai quindi delle conoscenze in un determinato settore o se hai una passione che vorresti monetizzare, la verità è che creare e vendere un corso online può rappresentare un’opportunità di business straordinaria per te!

Scopri il corso Progetto Corso online | Crea e lancia il tuo corso digitale

Se poi vuoi una mano pratica in questo e ti interessa avere un percorso guidato step-by-step per creare il tuo corso e tutto il marketing di lancio per venderlo online…allora dai un’occhiata a Progetto Corso Online!

Detto questo, iniziamo subito ad analizzare le migliori scelte che hai a tua disposizione come piattaforme per creare e vendere i tuoi corsi online nel 2024…


Le migliori piattaforme per creare corsi online: una panoramica dettagliata

Ora, come promesso immergiamoci nelle migliori piattaforme disponibili per creare i corsi online.

Questa guida ti condurrà attraverso le caratteristiche distintive relative alle migliori piattaforme su cui ospitare e vendere il tuo corso digitale. Sto parlando di Kajabi, Teachable, Thinkific, LearnWorlds, Podia, Udemy, LearnDash, Skillshare e Businessincloud.

Scoprirai quindi tra un’istante quale di queste piattaforme potrebbe adattarsi meglio alle tue esigenze specifiche.

Quella che segue quindi è una panoramica su queste piattaforme, con un breve riassunto dei loro punti salienti.

Se poi vuoi approfondire meglio quali sono i criteri e le caratteristiche chiave da tenere d’occhio mentre confronti le varie opzioni disponibili per scegliere la piattaforma giusta per te…leggi questo mio articolo.

Pronto? Andiamo!


Kajabi: la mia scelta numero uno

Kajabi è la mia personale scelta e la piattaforma per corsi online che consiglio ai miei studenti che cercano una soluzione all-in-one per gestire il loro business di corsi online.

Kajabi rating Trustpilot

Oltre ad essere probabilmente la piattaforma più completa ed avanzata per creare e vendere corsi digitali, offre non solo la creazione di corsi ma praticamente tutti gli strumenti di marketing, analisi e automazione che possono servirti.

La sua funzionalità di blog integrato, sebbene non sostituisca completamente una soluzione più completa come WordPress, offre uno strumento super valido per dare una forte spinta fin da subito alla tua presenza online.

In questo articolo dedicato interamente a Kajabi, ti parlo in modo più approfondito di questa piattaforma e te ne descrivo meglio caratteristiche e funzionalità.


Teachable: semplicità ed efficacia per la tua scuola virtuale

Tra le mie preferite spicca anche Teachable, una piattaforma per corsi online che ho personalmente adottato per vari progetti.

La sua semplicità d’uso è un punto di forza: dalla creazione di una scuola virtuale, all’aggiunta di corsi, fino alla gestione delle entrate, ogni passo è davvero molto semplice e intuitivo.

Piattaforme per corsi online - Teachable

Ma c’è di più. Teachable offre una visione chiara e dettagliata delle tue entrate attraverso una dashboard dedicata, rendendo il processo gestionale un’esperienza scorrevole e informata.

La sua presenza attiva nell’automatizzare i pagamenti e la fatturazione aggiunge un tocco davvero utile, liberandoti da una serie di compiti manuali e consentendoti di concentrarti sulla crescita della tua scuola virtuale con una certa rapidità.


Thinkific: una piattaforma intuitiva e interattiva

Piattaforme per corsi online - Thinkific

Thinkific è un’altra piattaforma per corsi digitali che ha catturato la mia attenzione.

Oltre alla creazione di corsi, offre funzionalità per la gestione dei contatti, il monitoraggio dei progressi degli studenti e la comunicazione tramite email.

Ciò che rende Thinkific realmente interessante è la sua flessibilità di personalizzazione . La possibilità di costruire pagine in modo super easy grazie alla funzionalità drag-and-drop o l’utilizzo dei template predefiniti ad esempio, sono due aspetti da tenere di conto.

Risulta interessante per chi cerca non solo le classiche funzionalità di hosting del corso, ma anche la possibilità di offrire un’esperienza interattiva che stimoli gli studenti in ogni fase del loro percorso di formazione.


LearnWorlds: monetizza il tuo blog

Se la tua ambizione è monetizzare il blog principalmente tramite corsi, LearnWorlds è una scelta interessante.

Oltre a una personalizzazione completa, offre la possibilità di creare landing page personalizzate dalla vasta libreria di template.

LearnWorlds è una piattaforma che ha compreso l’importanza di offrire una completa esperienza di apprendimento per le persone, e infatti supporta l’implementazione di elementi cruciali come video, quiz interattivi, test finali e certificati di completamento.

Alcuni aspetti sono ancora da migliorare, ma è una piattaforma che puoi valutare per il tuo corso digitale.


Podia: semplicità e funzionalità per i tuoi corsi digitali

Anche Podia è una piattaforma per corsi digitali che si distingue per la sua funzionalità e semplicità d’uso.

Piattaforma per corsi online - Podia

Simile a Kajabi (più economica ma meno performante), anche questa piattaforma digitale ti permette di creare, ospitare e vendere online i tuoi corsi digitali e il tuo programma di coaching.

Oltre alle caratteristiche classiche, come il caricamento di contenuti del corso e la personalizzazione totale, Podia consente la creazione di upsell e bundle.

La possibilità di offrire webinar a pagamento, registrati e vendibili come corsi indipendenti aggiunge poi un’ulteriore livello di versatilità che potrebbe essere interessante da valutare.


Udemy: Il marketplace di corsi online con un bacino di 24 milioni di studenti

Come ho scritto nel titolo del paragrafo, Udemy è un marketplace con oltre 24 milioni di studenti che offre un’enorme visibilità per i corsi ospitati.

E’ una soluzione semplice e rapida per iniziare a vendere il tuo corso ma, si sa, le scorciatoie non portano sempre dove vogliamo andare. O almeno non esattamente.

Questa piattaforma per corsi online (e altre similari) infatti, sebbene semplifichi il processo di vendita con la sua struttura di marketplace, ha dei bei lati negativi a mio avviso.

Infatti questo genere di piattaforme, proprio perché offrono molto, decidono molto per te e ti lasciano poco spazio di manovra. Motivo per cui, tagliando corto, in genere sconsiglio di seguire questa strada.


LearnDash: la combo tra corsi online e wordpress

LearnDash, utilizzata anche da diverse realtà di prestigio online, ha il pregio di integrarsi perfettamente con WordPress.

La sua funzionalità Focus Mode che aiuta gli studenti a mantenere la concentrazione e la possibilità di inviare email periodiche seguendo un programma specifico sono certamente interessanti e danno in qualche modo al corso un taglio didattico che ricorda un po’ i programmi universitari.

Da valutare solo se hai delle competenze su WordPress che ti consentono di gestire in modo rapido e semplice eventuali problemi tecnici.


Skillshare: il marketplace creativo

Skillshare, con oltre 4 milioni di studenti registrati, è un altro marketplace tipo Udemy per capirci, ma che si concentra sulla condivisione di competenze personali e creatività.

Ideale per argomenti come grafica, design, fotografia, musica, arte e cucina, Skillshare offre un ambiente aperto di discussione tra gli studenti, creando un’esperienza interessante ma, come già detto per Udemy, a mio avviso non ottimale.


BusinessinCloud: l’opzione tutta Italiana

Piattaforma per ospitare e vendere corsi digitali - businessincloud

Infine, voglio mostrarti anche BusinessinCloud: una piattaforma italiana per corsi online che offre una suite completa e standard qualitativi molto interessanti.

Consigliabile anche a chi parte da zero, il punto forte di questa piattaforma è il team di assistenza, sempre disponibile e professionale.

La piattaforma è tutta italiana, super intuitiva, facile da usare e permette di gestire tutti gli strumenti di marketing in un’unica piattaforma digitale.


Cosa ti serve oltre alla piattaforma digitale per il tuo corso?

Una volta scelta la giusta piattaforma su cui ospitare il tuo corso digitale, il lavoro non è finito…anzi! Dovrai creare il tuo corso, registrare le lezioni e poi mettere in piedi tutta la strategia di marketing per venderlo.

Dovrai quindi pensare ad acquistare magari un minimo di attrezzatura o di scegliere alcuni tool e strumenti che ti semplificheranno il lavoro.

Ma quali sono i migliori investimenti da fare? Come evitare di acquistare strumenti e software che poi si rivelano una fregatura?

Ecco perché ho creato questa pagina dedicata: per guidarti nella scelta degli investimenti da fare!

In questa pagina trovi infatti l’elenco (diviso per categorie) degli strumenti, software e tools che io stessa uso per gestire la mia attività e che ritengo essere le migliori scelte tra quelle presenti sul mercato. 😉


Il primo step per costruire il tuo corso digitale

Da dove partire per creare il tuo corso digitale? Cosa devi sapere e quali sono le trappole da evitare quando ne crei uno?

Se vuoi essere guidato gratuitamente in questi primi aspetti da affrontare per creare il tuo corso digitale, scarica ora la guida in pdf “Corso Online Starter Kit” e inizia il tuo viaggio verso il successo online.

Nelle 26 pagine di questa guida gratuita scoprirai anche la risposta a domande come:

  • Quale tipologia di corso è la più adatta alla tua situazione?
  • Qual è il prezzo corretto a cui venderlo?
  • Quale identità dargli per riuscire a venderlo  con successo?
Come creare il tuo corso online

Scarica gratuitamente la guida e scopri tutto quello che ti serve sapere su questi ed atri punti fondamentali per avviare la creazione di un corso online in grado di fare davvero la differenza!


Le piattaforme per creare corsi online: scegli quella giusta

In conclusione, le piattaforme per creare corsi online e venderli con successo sono varie e la scelta giusta dipende dalle tue esigenze specifiche e dalla natura del tuo pubblico.

Valuta attentamente le caratteristiche di ciascuna opzione, considerando aspetti come la facilità d’uso, la flessibilità e personalizzazione, le funzionalità di marketing e la visibilità che hai e che la piattaforma può offrirti con i suoi servizi.

Se poi vuoi fare davvero sul serio col tuo corso online, ti consiglio di dare un’occhiata al mio programma “progetto Corso Online“. E’ un percorso di formazione online davvero completo ed è perfetto per chiunque voglia creare, lanciare e vendere il proprio corso digitale.

Se poi hai dubbi o domande in merito alla migliore piattaforma per corsi online, puoi anche scrivermi: ti risponderò volentieri!

A presto,

Nejua

Condividi questo contenuto:

Lascia un commento

Torna in alto