fbpx

LISTA EMAIL: COS’È E A COSA SERVE

lista e-mail
58 Condivisioni

Chiunque abbia un blog si trova costantemente alle prese con un unico grande problema: generare più traffico per i propri contenuti.

E spesso chi si trova a desiderare più traffico, più visite e più interazioni, mette come prima cosa la propria attenzione sulla SEO iniziando così a cercare di capire come può risolvere questo “problema” con gli strumenti della SEO. Poi inizia a cercare di comprendere come funziona la sponsorizzazione a pagamento dei contenuti stessi ad esempio su Facebook ed anche lì entra in un mondo complesso che non offre garanzie. Dopo un po’ comincia anche ad adottare la logica di “più contenuti crei e più sei visibile” ed inizia a generare magari un contenuto al giorno…con il risultato di trovarsi a lavorare un sacco scervellandosi su mille cose, per poi accorgersi di essere poco più in là del punto di partenza.

Far crescere il proprio traffico attraverso la SEO e tutti i sistemi che ti ho appena citato, è un lavoro abbastanza lungo ed i risultati dipendono molto anche dal settore in cui operi e sul quale scrivi.

Pensare a sponsorizzare gli articoli per farli conoscere ad esempio va bene…a patto che tu riesca a catturare con il tuo annuncio sia l’attenzione che l’interesse del tuo potenziale lettore. E questo non sempre è facile e non sempre ha senso basare la propria strategia interamente sul content marketing. Scrivere più articoli possibili infatti, oltre ad oberarti di lavoro, porta spesso a creare contenuti scadenti o comunque di “secondo piano”. Capisci da solo quindi che questi metodi di per sé non ti danno nessuna garanzia di farti arrivare lontano.

Esiste un modo più semplice per aiutarti a far crescere il traffico e l’engagement del tuo blog…ovvero lavorare sulla fidelizzazione dei lettori.

Mi spiego meglio…

Quando ho aperto il mio blog non avevo lettori né grandi followers. Partivo semplicemente da zero, come del resto quasi tutti. Ovviamente conoscendo bene il settore, ho iniziato con una certa coerenza di pubblicazione e sono partita con la creazione di un contenuto alla settimana. Ovviamente ho definito e seguito una strategia di base anche per la SEO e soprattutto ho analizzato bene le esigenze del mio Cliente Ideale. Questo mi ha permesso di produrre contenuti in linea con le esigenze del mio cliente target, ma da solo non è stato sufficiente per far crescere il blog e soprattutto per fidelizzare i lettori che man mano mi trovavano.

Quello che mi serviva infatti non era soltanto “più traffico“: volevo soprattutto che il traffico che via via timidamente arrivava sugli articoli si tramutasse in “lettori fedeli del blog“. Questo perché sapevo bene che solo facendo crescere il numero di lettori ed il loro tempo di permanenza sui miei contenuti, sarei riuscita ad attirarne altri, capisci?

…Ed ecco che ho puntato tutte le mie energie sulla costruzione di una e-mail listlista email o Mailing List, che dir si voglia. Cambiano le parole, ma il concetto è lo stesso 🙂


Cos’è una lista email?

Qualcuno potrebbe fare l’errore di pensare che una lista email non sia altro che “la lista degli indirizzi e-mail di persone che si conoscono già“: amici, parenti, conoscenti ecc…

Beh…In realtà una lista email non ha niente a che vedere con tutto questo!

Una lista email (o e-mail list o mailing list) è sì, una lista di indirizzi di posta elettronica…ma non necessariamente delle persone che conosci già. Anzi! Con il termine “lista email” o “Mailing List”, nel gergo del marketing online, si fa riferimento ad un vero e proprio database di contatti di potenziali “clienti” in target per la tua attività…ed in generale per il tuo progetto.

Parliamo di una lista ben organizzata e profilata, di persone che ti hanno dato il permesso di comunicare con loro a riguardo di ciò che tratti…e che vogliono quindi rimanere in contatto con te.

Capisci dove voglio arrivare? Ciò che più di tutto è stato ed è tutt’oggi fondamentale per la mia crescita è stata la creazione di una lista di email legata al mio blog. Quella è stata “il mio tesoro”…e lo è tutt’oggi!

…Ma procediamo per gradi e andiamo avanti: è importante capire la logica che ci sta dietro.

Se hai un blog e il tuo obiettivo è quello di generare più traffico, più interazioni ed in generale quello di costruire una community, il mio suggerimento è: lavora per costruire una lista di email dei lettori interessati a ciò che tratti. É così che ho fatto crescere il mio blog ed è così che continuo tutt’ora a farlo crescere: grazie alla mia lista email e al fatto che ogni settimana invito con una email le persone a leggere i miei contenuti.


Dati alla mano…

Secondo uno studio condotto da ExactTarget , il 77% dei consumatori preferisce infatti ricevere comunicazioni di marketing basate su autorizzazioni tramite e-mail, piuttosto che in qualsiasi altro modo. Una comunicazione di qualità con i tuoi potenziali lettori acquisiti ed inseriti nella tua lista email, può farti raggiungere ogni volta che vuoi tutte quelle persone che desiderano davvero ricevere il tuo messaggio.

Lavorando per creare e coltivare la tua lista email, potrai ottenere dei lettori fedeli che ogni settimana leggono i tuoi contenuti e che tornano nel tuo blog. E se lavori bene, se condividi il giusto valore per le giuste persone, vedrai che la tua lista email crescerà sempre di più nel tempo e sarà il tuo asset migliore.

Se crei con i tuoi iscritti una vera e propria relazione di fiducia, puoi ottenere davvero un ottimo tasso di interazione…il che significa un sacco di persone che apriranno e leggeranno non solo le tue email, ma anche e soprattutto gli articoli del tuo blog, a cui le tue email rimanderanno.


Ma come si crea una lista email attiva e profilata?

Esistono varie strategie per creare una lista email…ma di certo tutte si basano su un’unica strategia fondamentale. Abbiamo detto che la lista email è una lista di contatti…e più precisamente indirizzi email di persone interessate a ciò che hai da dire. L’indirizzo email è una forma di contatto piuttosto diretta e personale, che solitamente le persone non lasciano ad uno sconosciuto a meno che…non abbiano un valido motivo per farlo!

Ed ecco la strategia nella sua semplicità: offri alle persone un valido motivo per lasciarti il loro indirizzo email.

Quale potrebbe essere però un valido motivo affinché le persone ti lascino il loro indirizzo di posta elettronica e che diano il loro accordo ad essere inserite nella tua lista email?

Ovviamente questo è un qualcosa che varia da settore a settore e da argomento ad argomento…ma di certo deve essere qualcosa da cui loro traggono un vantaggio. Un vantaggio effettivo.

Ad esempio io rilascio diverse guide, oppure offro l’accesso gratuito ad una masterclass, ad un workshop, alla mia Community e altro ancora. Insomma…offro contenuti di valore che al mio lettore/cliente ideale interessano e per i quali è disposto a lasciarmi il suo indirizzo e-mail. In gergo marketing, il materiale che offri in cambio dell’indirizzo email si chiama lead magnet. Ho scritto un articolo su questo argomento e se vuoi approfondirlo puoi cliccare qui.

Quindi, ricapitolando: crei un materiale che possa interessare ed essere di valore per il tuo cliente/lettore ideale e glielo offri in cambio del suo nome ed indirizzo e-mail. Questo, nella sua semplicità è il processo necessario per avviare il lavoro di costruzione della tua lista email (o Mailing List).

…Ma cosa puoi realmente fare con una lista email…e in che modo può aiutarti a far crescere il tuo blog? Vediamo alcuni punti fondamentali da tenere a mente in merito alle possibilità che apre la creazione di una lista email ben profilata:

#1. Aggiornare ed informare il tuo pubblico via email

Sai quante volte mi è capitato di leggere un contenuto interessante in qualche blog e poi…dopo un po’ di tempo avrei voluto rileggerlo ma non mi ricordavo il nome del blog e non ho più potuto ritrovarlo? Un sacco di volte!!

Ogni volta che qualcuno atterra sul tuo blog perché attratto da un tuo contenuto che è riuscito a trovare online, è un grande valore per te…e sta a te fare le cose giuste per non fartelo scappare.

Ecco che qui entra in gioco il concetto di fidelizzazione del lettore.

Con una lista email puoi informare i tuoi iscritti ogni volta che esce un nuovo articolo ed in generale ogni volta che hai un aggiornamento da fare per quanto riguarda la tua attività, il tuo progetto o il tuo blog.

Se sei capace di instaurare una relazione con la tua lista email, ti assicuro che un buon numero di persone andrà ogni settimana a leggere i tuoi contenuti. Inoltre, man mano parte di loro si farà coraggio ed inizierà ad interagire lasciando anche dei commenti sotto agli articoli.

…E più farai crescere la tua lista email, più aumenteranno le persone che leggeranno fedelmente i tuoi contenuti e via via tutto il progetto crescerà.

Tutto questo senza sprecare energie extra alla creazione dei tuoi contenuti per cercare di fare magie, ma semplicemente fidelizzando sempre più lettori. Lettori che altrimenti leggerebbero un tuo contenuto per caso e probabilmente finirebbero presto per dimenticarsi il tuo blog…e anche volendo, non riuscirebbero a trovarti di nuovo.


#2. Automatizzare il tuo email marketing


Per creare una lista email hai bisogno di una piattaforma che ti permetta di collezionare ed amministrare i contatti che collezioni, come ad esempio Convertkit. Ce ne sono tante e puoi trovarle facendo una ricerca online, ma ad ogni modo io ti consiglio quella perché è super efficace e davvero intuitiva.

Se cerchi invece una piattaforma di email marketing che ti offra servizi, funzioni ed automazioni di livello superiore…allora il mio consiglio è quello di valutare Active Campaign.

Questo ti permette di acquisire i contatti, catalogarli e suddividerli come vuoi…per poi effettuare l’invio delle e-mail. Ecco quindi che questo strumento ti permette di automatizzare il tuo marketing suddividendo la tua lista di clienti/lettori in base alle loro esigenze e necessità. Inoltre ti permette di inviargli delle email o delle sequenze di email…con un click.

Io ad esempio ho una sequenza di email che invio a chi si è iscritto al mio workshop gratuito ed una sequenza diversa che invio a chi ha scaricato la guida per “Come costruire un blog di successo”.

Questo è possibile grazie al fatto che i software per la gestione delle email permettono di dividere automaticamente i contatti. Questo ti da la possibilità di inviare le giuste comunicazioni alle giuste persone.

Non esistono altri strumenti con i quali puoi suddividere il tuo pubblico in categorie e guidarlo attraverso ad un percorso preciso. Solo con una piattaforma di gestione della lista email, questo non solo è possibile, ma è anche davvero semplice.

#3. Entrare e rimanere nella mente delle persone

Creare la tua lista email di persone interessate al tuo prodotto/servizio…e comunicarci costantemente, è ciò che ti permetterà non solo di essere notato, ma anche di essere ricordato. È sorprendente vedere la quantità di interazione che si crea con una e-mail list ben profilata, quando si usa per comunicare con costanza. Le persone ti rispondono, ti fanno domande, ti raccontano storie.

Potresti pensare adesso: “beh…ma lo fanno anche sui social!” Beh…sì, potrebbe essere, ma il punto qui è che le persone che ti scrivono e che ti rispondono sono in target con quello che offri. Sai chi sono, sai cosa le ha spinte ad iscriversi alla tua lista e-mail, sai cosa vogliono e cosa desiderano.

Puoi rimanerci in contatto senza il bisogno di essere sempre attaccato al cellulare a pubblicare storie perché “altrimenti si dimenticano di te…”. Con una lista e-mail inoltre si genera una comunicazione più personale, più diretta e con meno filtri (a proposito di social…).

Una lista email è quindi lo strumento migliore per entrare in contatto con le persone, per costruirci una relazione, creare interazione e mantenerti presente nella loro mente. Puoi fidelizzare i lettori del blog e aumentare il traffico per i tuoi contenuti di pari passo ad una lista di contatti interessati che cresce.


#4. Instaurare un rapporto personale attraverso la tua lista email

La casella email viene controllata dalla maggior parte delle persone almeno una volta al giorno. Questo vuol dire che quando invierai una tua mail…stai sicuro che verrà vista e letta da qualcuno. Questo ti permette di creare un tipo di comunicazione molto personale con chi è parte della tua lista.

Io spesso ricevo email in cui le persone si raccontano, in cui chiedono consigli e in cui cercano un contatto con me. Questo è ciò che vuol dire “costruire una relazione personale”.

Dato che chi si è iscritto alla tua lista email ha dato il suo consenso per ricevere le tue comunicazioni, puoi realmente stabilire delle connessioni personali e durature. Se qualcuno vuol farti credere che l’email marketing è morto (e che magari devi puntare tutto sui social), ti ha detto una grossa sciocchezza!

Giusto come inciso, ricorda che i social servono a creare relazioni tra persone e a farsi i fatti degli altri. Non servono a vendere. Quindi, se vuoi farti conoscere sul web, dare visibilità ai tuoi contenuti, prodotti o servizi e magari vendere online, hai bisogno di una lista email.

Sapevi che oltre il 44% dei destinatari e-mail, nello scorso anno ha effettuato almeno un acquisto in base a un’e-mail ricevuta? E quest’anno la percentuale è quasi raddoppiata…


Conclusioni

Credo che l’importanza della creazione di una lista email ben profilata e mantenuta attiva…sia abbastanza chiaro adesso. Ricorda che tutto parte dalla creazione dei giusti contenuti, creati per le giuste persone…nella giusta maniera. Queste sono le basi per creare non solo il tuo blog e la tua presenza online, ma anche per svilupparla e concretizzarla nella creazione della tua lista email.

Ricorda anche che un blog richiede impegno, tempo ed energie…e che è davvero un peccato non lavorare nella giusta direzione e non seguire la strada corretta. Io credo che grazie al web, ognuno abbia realmente la possibilità di realizzare i propri sogni ed i propri progetti, se guidato nella maniera giusta.

Sono la competenza, la dedizione e la persistenza, gli elementi che portano al successo. Lavora sodo, ma fallo nella maniera giusta! 😉

A presto,

Nejua

#online marketing #corsi online #list building #mailing list

58 Condivisioni

2 commenti su “LISTA EMAIL: COS’È E A COSA SERVE”

    1. Ciao Marta, in effetti ci sto lavorando ☺️…mi hai beccata! Come avrai capito da questo articolo sono una vera fan della lista email, a patto che sia ben profilata e soprattutto attiva. Il blog è uno strumento di comunicazione che prevede contenuti lunghi e di valore e non può essere promosso soltanto attraverso ai social, magari in un nuovo articolo affronterò “il perché” nel dettaglio. Per adesso sono felice che tu abbia compreso l’importanza di creare un tuo database di contatti e ti terrò certamente aggiornata sugli sviluppi.?

Fammi una domanda o scrivimi cosa pensi dell'articolo!

DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA SUBITO A CREARE IL TUO CORSO ONLINE
Scarica la guida gratuita per avviare la creazione del tuo Corso Online. Segui gli step indicati ed avvia oggi stesso la creazione del tuo Business Online!
INVIAMI LA GUIDA, GRAZIE!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA ADESSO A FAR CRESCERE LA TUA MAILING LIST
Scarica la guida gratuita per imparare le più efficaci strategie di list-building e fai crescere fin da subito il numero di iscritti alla tua mailing list! 
INVIAMI LA GUIDA ADESSO!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA ADESSO A FAR CRESCERE LA TUA MAILING LIST
Scarica la guida gratuita per imparare le più efficaci strategie di list-building e fai crescere fin da subito il numero di iscritti alla tua mailing list! 
INVIAMI LA GUIDA, GRAZIE!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA SUBITO A CREARE IL TUO CORSO ONLINE
Scarica la guida gratuita per avviare la creazione del tuo Corso Online. Segui gli step indicati ed avvia oggi stesso la creazione del tuo business online!
INVIAMI LA GUIDA, GRAZIE!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA ADESSO A FAR CRESCERE LA TUA MAILING LIST
Scarica la guida gratuita per imparare le più efficaci strategie di list-building e fai crescere fin da subito il numero di iscritti alla tua mailing list! 
INVIAMI LA GUIDA, GRAZIE!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA SUBITO A CREARE IL TUO CORSO ONLINE
Scarica la guida gratuita per avviare la creazione del tuo Corso Online. Segui gli step indicati ed avvia oggi stesso la creazione del tuo business online!
INVIAMI LA GUIDA, GRAZIE!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
scarica la guida
"7 PASSI PER COSTRUIRE IL TUO FUNNEL DI VENDITA"
INVIAMI LA GUIDA ADESSO!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
scarica la guida
"4 STRATEGIE PER INDIVIDUARE I BISOGNI
DEL TUO CLIENTE IDEALE"
INVIAMI LA GUIDA ADESSO!
close-link
inviami una notifica
quando le iscrizioni saranno riaperte
INVIAMI LA NOTIFICA
close-link
ISCRIZIONE GRATUITA
RICEVI IN ANTEPRIMA TUTTI I NUOVI ARTICOLI DEL BLOG
Si dai...inviami gli articoli!
close-link
Inviami una notifica
quando le iscrizioni saranno riaperte
INVIAMI LA NOTIFICA
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
scarica il calendario editoriale gratuito
"Pianifica 3 mesi di pubblicazioni per il tuo Blog"
INVIAMI IL CALENDARIO EDITORIALE ADESSO!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA SUBITO A CREARE IL TUO CORSO ONLINE
Scarica la guida gratuita per avviare la creazione del tuo Corso Online. Segui gli step indicati ed avvia oggi stesso la creazione del tuo business online!
INVIAMI LA GUIDA, GRAZIE!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
INIZIA SUBITO A CREARE IL TUO CORSO ONLINE
Scarica la guida gratuita per avviare la creazione del tuo Corso Online. Segui gli step indicati ed avvia oggi stesso la creazione del tuo business online!
INVIAMI LA GUIDA, GRAZIE!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
CREA LA TUA E-MAIL LIST
Scopri le strategie di list-building. Fai crescere la tua mailing list! 
SI, INVIAMELA!
close-link
DOWNLOAD GRATUITO
Template
"Email per proposta di collaborazione"
INVIAMI IL TEMPLATE GRATUITO ADESSO!
close-link
ISCRIZIONE GRATUITA
WORKSHOP ONLINE "fai crescere il tuo blog"
Iscriviti gratuitamente a questa serie di 4 video-lezioni e scarica i PDF e i template di approfondimento. 
ACCEDI AL WORKSHOP
close-link
Torna su