Come creare, vendere e guadagnare davvero con i corsi online

Come creare, vendere e guadagnare davvero con i corsi online

Condividi questo contenuto:

Vendere corsi digitali è uno dei migliori modi per guadagnare online: su questo non ci sono dubbi.

Ci sono vari modi per monetizzare una presenza digitale: dalle collaborazioni con i brand alle affiliazioni, dal dropshipping alla vendita di prodottima la verità è che nessuna opzione ha il potenziale di guadagno di un corso online.

Ma se da un lato questo tipo di business digitale è realmente un’opportunità accessibile per chiunque…dall’altro va detto che guadagnare bene creando e vendendo un corso digitale, può non essere più così semplice come lo era fino a poco tempo fa.

Scopri il corso Progetto Corso online | Crea e lancia il tuo corso digitale

Personalmente ho creato tutta la mia attività lavorativa attorno alla creazione e vendita dei corsi online…e qui trovi anche il mio corso digitale in cui insegno come creare, lanciare e vendere un corso online.

..quindi non sono certo qui a dirti che i corsi non funzionano! 🙂

Il punto è che il forte aumento della richiesta per i corsi online, ha portato inevitabilmente ad un aumento della concorrenza. E questo significa due cose:

1. che se stai pensando a questa tipologia di business, sei nella strada giusta

2. oggi hai bisogno di un po’ più di preparazione e di strategia rispetto a qualche anno fa!

Ecco quindi perché ho deciso di scrivere questo articolo: per spiegarti cosa fare e cosa NON fare se vuoi vendere dei corsi online e guadagnare davvero bene nel 2024.


Un mercato da 325 miliardi di dollari

Giusto per capire la portata dell’opportunità che si cela nel mondo dei corsi digitali oggi, basta pensare che il mercato mondiale dell’e-learning varrà circa 388 miliardi di dollari entro il 20256

*fonte: https://techjury.net/

Queste sono alcune delle impressionanti statistiche relative al mondo dei corsi e della formazione online, che dimostrano (casomai ce ne fosse bisogno) come questo settore sia davvero in grandissima crescita.

Come creare, vendere e guadagnare davvero con i corsi online

E com’è ovvio che sia, la crescita di qualsiasi mercato porta con sé non solo un aumento della concorrenza…ma anche tutta una serie di cambiamenti che mischiano le carte in gioco.

Ecco perché se vuoi vendere dei corsi online devi davvero prestare attenzione a quello che sto per dirti.


Vendere corsi online con lanci e funnel

Creare un corso online è relativamente facile…il difficile, se non sai come farlo, sarà venderlo guadagnandoci davvero bene.

Il problema alla base è che moltissime persone che decidono di buttarsi nel business del corsi digitali non hanno la minima idea di come muoversi per venderlo. E finiscono puntualmente per copiare quello che vedono fare a chi “è già arrivato“.

Risultato? Sangue, dolore e lacrime!

come vendere corsi online e guadagnare davvero

Questo perché vendere un corso online sia attraverso un lancio live, che utilizzando un funnel più o meno complesso costa tempo, energie e soldi.

Tempo (e competenza) sia per acquisire lead organicamente, sia per per creare i materiali necessari per il lancio.

Energie per gestire tutte le fasi di pianificazione e setup per i funnel evergreen, ma anche per gestire un lancio live.

E infine soldi per acquisire lead profilati da inserire nel funnel di marketing.

…tutte cose per le quali è necessario in qualche maniera esporsi (personalmente e finanziariamente) prima di sapere se riusciremo davvero a vendere e guadagnare col proprio corso online.

(ecco perchè, se davvero stai valutando l’idea di creare e lanciare un tuo corso digitale, ti consiglio di valutare di iscriverti a Progetto Corso Online)

Ma tornando a noi…vendere quindi un corso online attraverso dei lanci live o un funnel di vendita è sbagliato? ASSOLUTAMENTE NO!

Ma…


La mia esperienza di vendita di corsi online con lanci e funnel

Non ho niente contro ai lanci live e ai funnel per vendere i corsi online, capiamoci.

creare e vendere un corso online con lanci e funnel

Queste strategie funzionano molto bene nel 90% dei casi, ma il loro successo dipende molto dai presupposti della TUA specifica situazione.

Personalmente, grazie a vari sales funnel e ai miei lanci live, ho formato circa 3.000 persone in due anni, incassando anche 18K in 10 giorni senza spendere un solo euro investito in ADS…ma voglio che tu capisca che questo NON è un processo semplice.

Anzi…se non sai come gestire i vari aspetti pratici e strategici, può essere davvero complesso arrivare ad ottenere questo tipo di risultati.

Queste strategie richiedono ovviamente un certo lavoro…e potrebbero non performare bene se non hai una basa (non necessariamente enorme) di pubblico ben profilato ed attivo che ti segue.

…Morale della favola?


NON vendere corsi online con lanci e funnel se…

Il mio suggerimento è di NON seguire queste strategie ad occhi chiusi, prima di aver costruito:

  1. Un minimo di traffico ben profilato verso il tuo sito/blog/canali social da convertire in studenti/clienti
  2. Un corso/percorso ben strutturato e idealmente diverso da quelli già presenti sul mercato
  3. Un framework collaudato in grado di portare risultati concreti ai tuoi studenti 

E se poi hai anche delle testimonianze a supporto delle tue competenze e magari anche un minimo di budget da investire in marketing…

Come si guadagna con un blog

…Se hai già tutti questi asset, possiamo tranquillamente parlare di lanciare adesso il tuo corso e capire qual è la strategia migliore per monetizzarlo al massimo nel più breve tempo possibile.

Ancora non hai questi asset? Nessun problema, ma ti consiglio di partire da un altro punto…


Se parti da zero e vuoi vendere il tuo corso

Quando sei agli inizi con il tuo progetto e non possiedi ancora gli asset di cui abbiamo appena parlato, ti consiglio di prendere una strada diversa.

Com’è ovvio, non è consigliabile creare un corso online dalla A alla Z e poi cercare di venderlo…perché (credimi) non sai mai se le persone saranno davvero disposte ad acquistarlo.

Quindi, primo consiglio importante: prima prevendi o (almeno) testa il tuo corso digitale, poi realizzalo.

Secondo consiglio importante: valuta bene la tipologia di corso che vuoi creare, perchè a seconda dei casi può essere più conveniente creare un corso introduttivo, un corso verticalizzato o un corso completo.

Sono tre diverse tipologie di corso digitale, ognuna delle quali richiede un diverso tempo e impegno per la sua realizzazione e che ovviamente richiede poi una diversa gestione delle fasi di vendita…e del prezzo del corso stesso.

Questo perché con ognuna di queste ter tipologie di corso è possibile fare un buon lavoro e guadagnare bene, ma per ognuna serve appunto una diversa strategia di vendita.

Come creare il tuo corso online

Se vuoi approfondire bene questo aspetto delle tre tipologie di corso e dei relativi pro e contro di ognuna, scarica pure questa mia guida gratuita in cui ne parlo approfonditamente.


Dopo il primo lancio del tuo corso online

Ecco quindi che dopo aver costruito una prima base di pubblico, aver validato (magari prevendendolo) il tuo corso ed aver idealmente acquisito le prime testimonianze e recensioni sulla sua efficacia (non essenziali, ma aiuterebbero)…quello sarà il momento di dedicarsi alla costruzione del sistema di marketing per fare il tuo primo lancio.

NOTA: Se sei a questo punto del percorso o se magari hai già cercato di lanciare il tuo corso, ma non hai ottenuto i risultati desiderati, ti consiglio di valutare l’idea di iscriverti a Progetto Corso Online.

Ora…al di là del risultato del tuo primo lancio (non tutte le ciambelle escono col buco alla prima, specialmente se hai scelto il fai-da-te), una volta fatte le prime vendite vorrai certamente far crescere i tuoi guadagni il più velocemente possibile.

E per farlo avrai bisogno di acquisire il maggior numero possibile di nuovi, potenziali clienti…il più velocemente possibile.

Ecco quindi che per scalare la vendita dei tuoi corsi entra in gioco il costo di acquisizione lead.


Come scalare la vendita di un corso online

Il modo più rapido per velocizzare e scalare la vendita dei tuoi corsi è in genere fare delle sponsorizzate con cui acquisire dei lead profilati da inserire nella tua mailing list ,per trasformarli poi col tuo marketing in studenti per il tuo corso digitale.

Tutto molto bello…se non fosse che il costo medio per acquisire un lead è in costante aumento.

Questo significa che senza conoscere le giuste strategie di marketing, diventa difficile ad esempio vendere un corso online a basso costo perché il costo di acquisizione dei lead diventa talvolta troppo alto rispetto al guadagno.

Ecco quindi che molti si buttano sulla creazione di un corso completo, ad alto valore aggiunto…e alto prezzo. I cosiddetti corsi High ticket.


I corsi High Ticket

I corsi high ticket sono un po’ la moda del momento e online si trovano frotte di coach e consulenti che li promuovono a gran voce.

Ma senza entrare troppo nel dettaglio in questo articolo, posso garantirti che i corsi o percorsi di formazione high ticket (e quindi dei corsi venduti in genere sopra alle 1.500/2.000€) non sono la panacea di tutti i mali. Sia per chi li vende, sia per chi li acquista.

Ho sperimentato personalmente anche questa tipologia di corso, creando e vendendo diversi programmi di formazione high ticket su vari argomenti legati al digital marketing…e per la mia esperienza ti dico che:

1. i corsi high ticket, se ben costruiti, possono essere una grande fonte di guadagno per te, oltre che un’ottima soluzione per alcune tipologie di clienti.

2. se non sono gestiti più che bene si trasformano spesso in un boomerang: sia per chi li vende, sia per chi li acquista.

Quindi il punto qual è? Il punto è che, come ti ho detto prima, ci sono tre tipologie di corsi che possono essere tutte molto efficaci, ma che vanno valutate bene in base alla propria specifica situazione.

Di nuovo, se vuoi approfondire bene questo aspetto, scarica la mia guida gratuita e fai la scelta corretta per la tua situazione e per il tuo pubblico di riferimento.


Conclusioni

Creare un corso digitale è un bel lavoro…ma non è la parte più difficile del viaggio per creare un business di formazione online realmente profittevole. La parte più complessa è e sarà sempre più il marketing e la vendita.

La chiave del successo di un corso digitale resta comunque sempre legata alla qualità. Il web è fin troppo pieno di materiali scadenti, di “corsi fuffa” venduti magari a peso d’oro e di contenuti di bassa qualità che non servono realmente a nessuno.

Se vuoi creare e vendere con successo e con buoni guadagni il tuo corso online, ti consiglio di scaricare la mia guida e di seguire i consigli che ti ho dato in questo breve articolo.

Scopri il corso Progetto Corso online | Crea e lancia il tuo corso digitale

Se poi vuoi fare davvero sul serio col tuo corso, dai un’occhiata qui! 😉

Ok, ci siamo! Mi auguro che questo articolo ti serva per chiarirti le idee in merito alla creazione e alla vendita del tuo corso digitale.

Per qualsiasi dubbio o domanda invece…come al solito puoi scrivermi via email oppure lasciarmi un commento sotto a questo articolo: ti risponderò personalmente!

A presto,

Nejua

Condividi questo contenuto:

1 commento su “Come creare, vendere e guadagnare davvero con i corsi online”

  1. Molto interessante, qualche idea l’avrei, ma dovrei pianificarla, capire bene cosa proporre e farlo. Chissà cosa combinerò, ma grazie per i suggerimenti

Lascia un commento

Torna in alto